La 12ª edizione del Festival del Gioco si terrà il 3-4-5 Settembre 2021 e avrà come tema Rivincita! 

La 12ª edizione del Festival del Gioco avrà come tema Rivincita! per ricordare le invincibili sconfitte che hanno lasciato un segno indelebile nella cultura e nella storia dell’umanità. A cominciare da Napoleone Bonaparte di cui ricorrono i 200 anni dalla morte in prigionia, passando per Martin Lutero, la cui scomunica risale al 1521 fino a Dante Alighieri nel 700esimo anno dalla scomparsa in terra d'esilio. A questi anniversari verrà dedicata una serie di eventi ludici, come nelle passate edizioni. 

Rivincita per noi vuole però essere anche un messaggio positivo di ripresa e ripartenza: nei giochi si chiede sempre la rivincita!

A livello internazionale, Play sarà il primo appuntamento dell’anno dedicato al gioco dopo la pandemia e anche per questo il tema della “rivincita” appare oltremodo azzeccato per sottolineare da un lato la ripresa, dall'altro per evidenziare il momento in cui, a fine match, gli avversari tornano di nuovo amici e lo sconfitto rilancia la sfida sperando di ribaltare il risultato.

L'obiettivo è di tornare a giocare in presenza nel segno della sicurezza. Gli ampi spazi fieristici, interni ed esterni, permettono di organizzare un evento di questa portata, anche se sarà ridotto il numero di persone che potranno accedere, in ottemperanza con le attuali regole contro la pandemia. 

Condividi su: